Assunta in cielo

Tu concepita pura,
tu sei l’Immacolata;
tu abiti fra noi.
 
Non ti sfiorò la macchia,
che tutti noi rovina.
Ti volle Dio per sé.
 
Fu limpido il messaggio
e chiaro il suo volere:
“Concepirai Gesù”.
 
Sei tutta pura prima,
sei tutta pura dopo,
sei sempre tutta pura.
 
In sommità di grazia,
in unità d’amore
sei serva del Signore.
 
In santità perfetta,
Tu tessi senza neo
la volontà divina.
 
Al fin del tuo cammino,
ti volle Dio con sé
per la superna gloria.
 
Assunta in corpo ed anima,
il coro dei beati,
ti tributa l’osanna.
 
La Chiesa ti dichiara:
Regina Assunta in Cielo,
gloriosa dalla nascita.
 
Da sempre e per sempre
Tu rendi gloria a Dio,
o Madre dei viventi.
 
Il Padre, Figlio e Spirito
di luce amore e grazia
ti fanno eterno specchio.
 
Con noi Tu sei preghiera.
Per noi Tu sei speranza.
Con te godiamo Dio.
 
P. G. Alimonti OFM cap, “Il tempo della luce”, Scia di fuoco, pp 49-50