Archivio per categoria: Poesie

Testi di poesie singole contenute in raccolte già pubblicate o inedite

Fatima

A Fatima in Portogallo il 13 maggio 1917 “la Bella Signora tutta vestita di bianco” torna a bussare al cuore degli uomini. Viene in soccorso dei figli in pericolo. Imperversa…

Salute a te, Regina

È giunto l’otto maggio, leviamo a te la supplica, o Madre di Gesù. Ti supplica la Chiesa; ti supplica a Pompei, ti supplica nel mondo. Si stringe intorno a te….

Fatti trovare

(25 aprile 2014 Convegno Gruppi P. Pio Loreto) Madonna di Loreto, veniamo a visitarti, ci manda Padre Pio. Noi siamo pellegrini, accorsi da lontano; veniamo per pregare. Madonna cara, accoglici….

E’ Pasqua

“Dio, punendo il peccato, non ha cessato di amarci, anzi al tempo stesso ha decretato la vittoria sul peccato per mezzo di Gesù Cristo. Questo è l’alleluja del cielo. Questo…

Signora

Signora Immacolata, Regina Addolorata ecco, il tuo figlio morente ti affida al discepolo prediletto e affida lui a te. Madre mia, che vivi del mio respiro, il tuo cuore sta…

La goccia e l’oceano

Mi sento una goccia, che vaga nell’oceano e mai si disperde. La vastità l’avvolge, non sa dov’è la fine, ma sa che lì vivrà. L’oceano si muove, si muove pur…

Tu dì a madre e figlio

Giovanni, prediletto, da amico e fratello, io cerco una risposta. In terra certamente tenesti dentro il cuore tu quel segreto d’oro. Sappiamo che i più intimi, perfino a tal proposito,…

Tu dài la forza

Signore, sono in croce, la croce dei peccati e muoio a fianco a te. Le colpe del passato son croce al mio presente. Su questa croce muoio. E chi avrebbe…

Nel tuo calice

Ecco un nuovo giorno ecco la nuova offerta. In mano al tuo ministro è pronto il tuo calice. Gesù, tu versi amore al Padre e a tutti noi. Sei pronto…

Pane fresco

È colpa della guerra. Il pane è tesserato, la gente è affamata. Son tanti i poveretti, che bussano al convento, cercando un po’ di pane. Dividi e ridividi: sempre ce…

Ho incontrato un cieco

Quand’ero adirato ho incontrato un cieco. Gridavo alla vendetta e lui mi ha calmato. Volevo la giustizia e lui mi ha consolato. Io l’ho guardato a lungo, camminava spedito! Gli…

Quest’ultima parola

O povera adultera, tu non pensi al perdono. Come chi ti condanna, t’aspetti sol la morte. Colui che sta davanti a te ti deve giudicare. E tu, in mezzo, aspetti…

Lo rivedrete

Vedrò con questi occhi il mio Dio risorto. Io so che la mia carne vedrà il Salvatore. Io so che nella fede già posso contemplare il mio Gesù, sorgente di…

Prendi e scrivi

Tu uomo, sei padrone del tempo che ti è dato. Su, scrivi la tua pagina. Risulterà frazione, come per chi precede così per chi ti segue. E tutte le frazioni…

Nelle sue Viscere

Nelle sue sante viscere tu hai sentito il fremito del cuor, che vive l’estasi. È novità d’amore,… sublimità di vita, simbiosi nel mistero. Uccello in esilio, del seno suo purissimo…