E’ patto sacro

Fanciulla sei giunta
vestita di bianco,
davanti all’altare.
 
Felice e commossa
tu giuri l’amore
nel nome di Dio.
 
Sei certa che l’uomo
ti ama e ti vuole
per tutta la vita.
 
Il sì che giurate
fa unica vita
il vostro domani.
 
Il labbro pronunzia
e il cuore incide
con vampa di fuoco.
 
E’ fiume di gioia.
E’ patto d’amore.
E’ fonte di vita.
 
E’ sacra l’unione,
che fonde due cuore
in uno per sempre.
 
C’è l’Eucarestia
che veste di bianco
le vostre due anime.
 
Il vincolo nuovo,
che lega i due cuori
è grazia divina.
 
L’anello donato
è il segno visibile
dei cuori legati.
 
Davanti al ministro
giurate l’amore
nel nome di Dio.
 
E l’uomo non osi
toccare quel patto,
che Dio ha firmato.

P. G. Alimonti OFM cap, “Il tempo della luce”, Scia di fuoco, pp 215-6