La mia vita

Spirito e Verità
è donatore e dono;
Spirito e Libertà
dal Dio vero sono.

Donato in carità,
procede chiaro e netto,
dalla divinità
il raggio all’intelletto.

Di Dio è pura brama
versare quella luce
nel cuore di chi ama,
e a sé lo riconduce.

Quest’atto del mistero
è sopra il nostro dire;
avvolge l’uomo intero,
a Dio fa risalire.

Reciproca conquista,
che unisce l’uomo a Dio,
e dal tempo il cielo avvista
il cuor dell’uomo pio.

Connubio ben felice
e talamo fecondo,
che Dio benedice,
e dà speranza al mondo.

È vigile e accorta
la volontà del cielo,
né chiude mai la porta
né copre mai col velo.

Se l’uomo ha l’occhio puro
continua a vedere;
se il cuor non rende impuro
continua a godere.

Chi vive in verità
ignora la tristezza,
cammina in libertà,
che sempre dà gaiezza.

Il peso di quel fato,
che schiavi fa di tutto,
per sempre è debellato
con tutto quel ch’è brutto.

Ch’io abbia fame e sete
di quella verità;
finisca nella rete
di santa libertà.

Consegno a te, Signore,
in una impresa ardita
la gioia ed il dolore:
in te è la mia vita.

P. G. Alimonti OFM cap, “La via del sale”,  Il mappamondo, pp 169-170