Preghiera a Maria

Da mane a sera
ti elevo, o Maria,
l’ardente preghiera.

Profumo soave,
o Madre, ti offro
corone di “Ave”.

Con cuore sincero
ripeto la lode
del gran messaggero.

Sei piena di grazia.
Sei Vergine pura.
L’amore in te spazia.

Sei serva e regina.
Del Verbo incarnato
sei Madre divina.

Salvàti dal Figlio,
a Te ricorriamo
per grazia e consiglio.

Morendo, Gesù
a Te ci affidò.
Aiutaci tu.

Al mondo, che giace
in buio e peccato,
ottieni la pace.

Per te, con urgenza,
conceda il Signore
la piena clemenza.

Sia buona la sorte,
che Dio ci assegna
nell’ora di morte.

Tu veglia, o Maria,
di giorno e di notte
sull’anima mia.

Il tuo sorriso
e il tuo abbraccio
è già paradiso.

P. G. Alimonti OFM cap, “L’altro consolatore”, Città assediata, 167-168