Santa Cecilia

O Santa Cecilia,
risplende in te
la luce di Dio.

Fanciulla graziosa
tu porti nel cuore
lo sposo Gesù.

Col volto soave
e l’anima pura
sei specchio di Dio.

Tu, vergine casta,
con musica e canto
sublimi la lode.

Gli occhi al cielo,
le mani sull’arpa,
ci fai esultare.

In candida veste
e intensa letizia
onori il Signore.

Tu, vergine e bella,
col tuo martirio
dài gloria a Gesù.

Cecilia, ci insegni
il canto d’amore,
che piace a Gesù.

P. G. Alimonti OFM cap, “L’altro consolatore”, L’amico di Lazzaro, pp 87-88