Tutto e in tutti

Gerusalemme esulta.
Sion urla di gioia:
Israele ha vinto!

Le porte sono aperte
agli uomini fedeli
in pace ed in battaglia.

L’esercito appare
un fiume, che scorre
tranquillo verso il mare.

Ogni soldato sembra
un’aquila che spiega
le ali verso il cielo.

Si celebra la forza,
si celebra il coraggio,
si canta la vittoria.

Il popolo di Dio
per sempre è riunito
intorno al Suo trono.

Lo sguardo del Signore
è un raggio del Suo amore,
che avvolge uno ad uno.

Nessuno è contristato
dal tempo ch’è finito,
dal debito saldato.

Immerso nel Signore,
ognuno gode e vive
di carità perfetta.

E, come un fiore, l’anima,
aperta al sol di Dio,
profuma di Dio stesso.

È Lui che tutto illumina
di meridiana face,
quel regno della pace.

Lì anima e pensiero
è un braciere ardente,
che rende gloria a Dio.

P. G. Alimonti OFM cap, “La via del sale”, La mente e il cuore, pp 115-116