La goccia e l’oceano

Mi sento una goccia,onda
che vaga nell’oceano
e mai si disperde.

La vastità l’avvolge,
non sa dov’è la fine,
ma sa che lì vivrà.

L’oceano si muove,
si muove pur la goccia
e gode il proprio spazio.

Non può restare ferma,
non può andare altrove,
è quella la sua vita.

Non sa perché è lì
ma senza quell’oceano
lei sa che sparirebbe.

L’oceano è la vita,
ma dentro quest’oceano
da dove son venuto?

È questa la domanda,
che mi risuona dentro
e vuole la risposta.

Ma esiste su nel cielo,
esiste intorno a me,
chi può spiegarmi tutto?

Sarebbe un vero assurdo,
che tutto sia perfetto
e tutto sia per caso!

Solo un perché perfetto
può far perfetto l’essere
e l’ordine di tutto.

Io temo la tempesta,
ma posso affermare
che poi si fa più chiaro.

E vita e controvita
è sempre per la vita:
è qui Chi mi dà vita!

P. G. Alimonti OFM, La mente e il cuore, inedita