L’amore è conoscenza

Di te, Signore Dio,
l’amore è conoscenza;
non c’è, pari, altra scienza.

Comunque tu lo dica,
è per l’uomo gran fatica
finché non gode amore.

Il tuo cuore è fuoco
e non ne arde il mondo,
perché s’aggrappa al fondo.

Sarà orrenda morte,
se prima non ci piace
la via della pace.

Tu, manda il fuoco, Dio,
e scuoti dal torpore
il mondo dell’orrore.

Il sol che arde e brucia
è luce tanto fioca;
lo sa chi te invoca.

È questo dir l’eccesso
per chi rifiuta adesso
l’ardore del tuo fuoco.

Tu non cessare, Dio,
dall’inondar la schiera,
che supplica in preghiera.

O fuoco che disgeli,
rimuovi i nostri veli
e dacci il tuo calore.

O Dio, il tuo abbraccio
ci liberi dal laccio
del demone astuto.

La Chiesa veglia e trepida.
La santa Eucaristia
ci nutre per la via.

Nel giorno dell’appello
Gesù, nostro fratello,
ci lavi col suo sangue.

P. G. Alimonti OFM cap, “Dentro la sfera”, Bagno di umanità, pp 140-141