Le stellette

Don Antonio Ferri era un ottimo sacerdote figlio spirituale di Padre Pio.
Era stato ordinato nel 1939 e fu successivamente cappellano militare dell’Aeronautica a Bari, Lecce e Foggia.
Nel 1929 era ancora seminarista a Bologna.
Decise di andare insieme ad un altro seminarista a San Giovanni Rotondo.
Quando furono davanti a Padre Pio, chiesero la benedizione.
Il Padre rispose: «Sì, che vi benedico – e prima di allontanarsi li guardò e aggiunse, rivolto ad Antonio: “Tu sarai un buon prete” – poi rivolto all’altro: “E tu un buon padre di famiglia”».
Tornarono a Bologna.
L’amico ci rimase interdetto sul momento, ma passati tre anni ancora di seminario scelse la via del matrimonio.
Don Antonio saliva spesso a San Giovanni Rotondo per confessarsi da Padre Pio e camminare sotto la sua
guida spirituale. Padre Pio lo trattava con affetto e paterna dolcezza.
Un giorno mentre camminavano affiancati nel corridoio del convento, Padre Pio lanciò uno sguardo alle stellette della sua divisa militare e gli disse: “Le stellette che porti sulle spalle sono niente in confronto di quelle che avrai in cielo”.
Il cappellano lo tenne come una consolante promessa e ogni volta che raccontava quell’episodio si commuoveva.

P. G. Alimonti OFM cap, Raggi di sole, Vol. 1, pp 147-148